Sterilità e infertilità: come sostenere le coppie attraverso l’intervento del counseling psicologico

di Tatiana Dimola

(parte 2)

L’intervento del counseling psicologico per la coppia infertile
L’accompagnamento psicologico è uno strumento prezioso e utile per coloro che si confrontano con un problema d’infertilità. Come detto precedentemente, infatti, la coppia sta affrontando un periodo difficile ed è molto provata dal punto di vista psicologico. Oltre alla consultazione medica, è, quindi, opportuno affiancare quella psicologica in modo da ridurre il disagio esperito o prevenirlo, nel caso in cui non si fosse ancora manifestato.

floret-1285518_1920

L’intervento psicologico offre, inoltre, un supporto finalizzato a contenere, ma anche a gestire in modo efficace l’eventuale malessere dei pazienti. Il counseling psicologico, inteso come azione di aiuto destinata a sostenere una persona in un particolare momento di vita ed in relazione a specifici problemi da affrontare, è sicuramente un ottimo strumento d’intervento da utilizzare con le coppie che vivono l’esperienza di non riuscire a concepire un figlio.

Risulta, altresì, fondamentale avere un supporto psicologico anche nel caso in cui la coppia decida di intraprendere un trattamento di riproduzione assistita. Per una maggior efficacia, la figura dello psicologo dovrebbe essere presente in tutte le fasi del percorso (prima, durante e dopo), poiché si tratta di un iter molto faticoso e soprattutto poiché la risoluzione del problema non è garantita.

bimbo 0-3 anni

La società ESHRE (European Society of Human Reproduction and Embriology), propone tre modelli di consulenza psicologica:

  • Decision Making counseling”: scopo fondamentale è quello di consentire ai soggetti, durante la proposta di trattamento di fecondazione assistita, di comprendere e di riflettere sulle implicazioni che questo potrebbe avere per loro, per le loro famiglie e per gli eventuali figli. Questo tipo di consulenza dovrà essere effettuata prima di ogni trattamento medico;
  • Support counseling”: finalizzato a fornire sostegno nei momenti di particolare difficoltà e di forte stress, come per quelle coppie che non possono accedere alle terapie mediche, per quelle che manifestano problematiche nell’affrontare un determinato tipo di trattamento o per chi deve scontrarsi con il fallimento di un ciclo di trattamenti;
  • Therapeutic counseling”: ha come obiettivo quello di assistere le persone o le coppie nello sviluppo di strategie che consentano loro di far fronte alle conseguenze dei trattamenti dell’infertilità, mira ad aiutarle a moderare le loro aspettative e ad accettare particolari situazioni. Nello specifico, le persone sono invitate ad analizzare le loro reazioni rispetto la propria infertilità e/o l’infertilità del partner e a valutare la possibilità che il trattamento fallisca.

Continua…

Annunci