Celtica Valle d’Aosta – la festa di musica, arte e cultura celtica più alta d’Europa

CELTICA_cerimonia-fuoco-(PH-Marco-Martellacci)_lowCELTICA Valle d’Aosta è la festa di arte, cultura e musica celtica più alta d’Europa, giunge alla 21a edizione e torna ad Aosta con un concerto al Teatro Romano.
Nasce nel 1997 dalle menti e dai cuori di un piccolo gruppo di appassionati, riunitisi poi col nome di Clan Mor Arth. Il loro sogno era quello di far rivivere nella splendida cornice della Valle d’Aosta, l’atmosfera di un tempo antico e di un popolo quasi dimenticato: i Celti. Guidati da questa visione hanno cominciato a creare l’evento che ancora oggi riunisce alle pendici del Monte Bianco migliaia di partecipanti affezionati.
Celtica accoglie il suo pubblico nel Bosco del Peuterey, un luogo immerso nella natura che fa da cornice al festival.
I giochi, le danze, la visita al mercatino artigianale, le conferenze, i laboratori, i concerti, sono solo alcune delle attività a cui si può prendere parte durante la festa; una festa che ogni anno si rinnova per dare a chi vi partecipa emozioni sempre diverse, e la sensazione di vivere un luogo e un tempo al di là dell’ordinario.
L’apertura ufficiale della 21a edizione si svolgerà giovedì 6 luglio ad Aosta, sul palco del Teatro Romano, dove si esibiranno Vincenzo Zitello, arpista di fama mondiale che incanta da sempre il pubblico e la band provenienti dalle Highlands scozzesi degli Hò-Rò, vincitori del premio Danny Kyle al Celtic Connections di Glasgow e del premio “One Step Further” al Celtic Festival delle Ebridi.
Dalla mattina del 7 luglio e fino a domenica 9 luglio il cuore di CELTICA Valle d’Aosta sarà come sempre il Bosco del Peuterey in Val Vény, ai piedi del Monte Bianco, con alcuni eventi di musica, arte e la cultura celtica anche a Courmayeur e l’immancabile passeggiata al Lago Miage dove si potrà ascoltare l’arpa celtica e le narrazioni bardiche in un contesto unico e mozzafiato.

celticaOltre 30 concerti e spettacoli di danza insieme a conferenze, workshop, ricostruzioni storiche e le immancabili attività per i più piccoli, per un totale di oltre 200 eventi, animeranno le giornate di CELTICA, durante le quali sarà possibile scoprire l’artigianato celtico presso il mercatino e degustare birra, sidro e idromele nei punti pub previsti, oltre a una ricca scelta di cibi nel punto ristoro.
Gli eventi musicali saranno la colonna sonora e danzante della 21a edizione di CELTICA Valle d’Aosta con i concerti di Sleego, Boira Fusca, Heron Valley, Event Horizon, Uncle Bard & The Dirty Bastards, Cantlos, Orobian Pipe Band, Vincenzo Zitello e dei Gens d’Ys.
Celtica vuole essere un luogo accogliente per tutti, adulti e bambini, amanti della natura e incentiva l’uso dei campeggi della Val Vény per immergersi totalmente nella suggestiva esperienza del festival.
Partner istituzionali dell’evento sono, oltre al Comune di Courmayeur sede principale degli eventi, il Consiglio regionale della Valle d’Aosta e gli Assessorati regionali all’istruzione e cultura, al turismo, sport, commercio e trasporti, all’agricoltura e risorse naturali, alle attività produttive, energia, politiche del lavoro e ambiente Regione autonoma Valle d’Aosta.
Sul sito di celtica.vda.it sono presenti tutti gli aggiornamenti in corso del programma.

 

Annunci