EARTH DAY 2016!

earth day

Oggi è la Giornata mondiale della Terra, istituita nel 1970 e già voluta in precedenza dal presidente Kennedy. E oggi, all’Onu si firma l’accordo sul clima, raggiunto a Parigi nel dicembre scorso, che ha come obiettivo di restare “ben al di sotto dei 2 gradi” di aumento della temperatura rispetto ai livelli pre-industriali, per evitare eventi catastrofici non prevedibili.

Naturalmente sarà necessario smettere di utilizzare combustibili fossili, come quelli oggetto del referendum che la maggior parte degli italiani non ha votato, anche su consiglio del capo del governo che oggi si troverà a firmare un trattato che di fatto smentisce le sue parole. Sarà una cerimonia senza precedenti, con 165 capi di Stato o di governo presenti per la firma.

Il contributo fondamentale per assorbire l’anidride carbonica prodotta da fabbriche, riscaldamento, auto, e allevamenti intensivi lo danno gli alberi. Infatti le foreste sono al centro della Giornata della Terra, evento diffuso in 192 stati. Quest’anno, la 46/a edizione, pone l’obiettivo di piantare tanti alberi quanti sono gli abitanti della Terra, 7,8 miliardi, da qui al 2020, quando ricorrerà il 50/o anniversario. Ci vogliono 96 alberi per assorbire l’anidride carbonica prodotta in media da una sola persona e tagliare alberi vuol dire ridurre l’assorbimento di CO2.

Cominciamo col dirlo ai nostri sindaci, anche a quelli che stanno tagliando alberi senza criterio intorno alle strade e su chine ripide che le precipitazioni erodono e rischiano di far franare. C’è una evidente differenza tra tagliare gli alberi pericolosi facendo un’importante manutenzione e tagliare alberi e basta senza pensare magari ad una ripiantumazione. Oltre a ridurre la CO2, la manutenzione ambientale creerebbe sicuramente molti posti di lavoro, a contatto con la natura e nel suo totale rispetto, attività di cui si potrebbe andare molto fieri.

Ogni gesto che facciamo ha un impatto sull’ambiente, non dimentichiamolo! Ed è quindi un gesto importante, nel bene e nel male. Meglio che sia nel bene, no?

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...